Martinsicuro, nuova rotatoria sulla Statale: individuata una soluzione per ridurre le code

Martinsicuro. Una soluzione per risolvere, o per lo meno attenuare, gli effetti sul traffico generati alla realizzazione della rotatoria sulla Statale 16, a Martinsicuro, all’innesto con via Roma.

 

Sembra prendere forma all’orizzonte una modifica progettale da parte dell’Anas, dopo contatti ripetuti con il Comune di Martinsicuro alla luce di una serie di problematiche che si manifestano da settimane e che con la riapertura di attività e scuole (nelle vicine Marche le lezioni sono riprese lunedì scorso) generare file e disagi, con lavoratori e studenti che arrivano, a volte, in ritardo. E la soluzione individuata sembra quella di ripristinare una sorta di complanare da percorrere per coloro che, da via Roma, si immettono sulla Statale in direzione nord.

“Una situazione”, commenta il sindaco Massimo Vagnoni, “generata anche dal flusso continuo di auto provenienti da sud che prima della realizzazione della rotatoria su via Colombo non c’era per la presenza del semaforo e che dobbiamo in tutti i modi possibili risolvere.

A tal fine, stiamo definendo con l’Anas una modifica del progetto in modo da ripristinare la complanare in uscita per i mezzi provenienti da Via Roma come in precedenza.

Contestualmente stiamo verificando insieme ad Anas come monitorare ed eventualmente regolare meglio il traffico sulla statale in modo da favorire nelle ore di punta un migliore deflusso delle auto.

Di fronte agli evidenti disagi, è nostro dovere fare del tutto per trovare la più adeguata soluzione che non crei così tanti disagi.

Stiamo lavorando affinché si possa risolvere nel più breve tempo possibile la situazione, garantendo sempre la sicurezza degli utenti della strada”.