lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoMartinsicuro, latitante si nascondeva in un casolare di Villa Rosa

Martinsicuro, latitante si nascondeva in un casolare di Villa Rosa

Martinsicuro. Si nascondeva in un casolare di campagna nella zona di Villa Rosa.

 

Deve scontare una pena detentiva di 4 anni il magrebino, 40enne, rintracciato e arrestato ieri dai carabinieri della stazione di Martinsicuro, in collaborazione con i colleghi della compagnia di Alba Adriatica, che hanno effettuato un controllo nei casolari rurali tra la cittadina truentina e il territorio di Colonnella.

L’uomo, alla vista dei carabinieri, ha cercato di nascondersi in uno sgabuzzino, ma è stato prontamente bloccato.

I successivi accertamenti alla banca dati forze di polizia hanno consentito di appurare che l’uomo era destinatario di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Pescara nello scorso mese di settembre Lo stesso dovrà scontare una pena detentiva di quattro anni di reclusione per reati concernenti lo spaccio di stupefacenti. Per lui si sono quindi aperte le porte del carcere di Teramo.

Nell’ambito di un analogo servizio, i carabinieri di Martinsicuro, sempre in un casolare abbandonato non distante da quello sopra indicato, avevano rinvenuto un antico dipinto raffigurante una Madonna con Bambino e San Michele Arcangelo, provento di un furto perpetrato nella chiesa di San Michele Arcangelo di Rocca Santa Maria.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES