6.5 C
Abruzzo
domenica, Agosto 14, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoL'Acea di Roma acquisisce il Polo Cirsu di Grasciano

L’Acea di Roma acquisisce il Polo Cirsu di Grasciano

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 30 Giugno 2022 @ 13:10

Notaresco. L’Agea Ambiente di Roma si è aggiudicata il Polo Cirsu di Grasciano, a seguito della partecipazione alla procedura di fallimento del Tribunale di Teramo.

All’esito della stessa, ACEA Ambiente è risultata maggior offerente con un importo di Euro 19.100.000.

Il ramo d’azienda è composto dalla discarica denominata “Grasciano1” completamente
esaurita nei volumi autorizzati; dalla nuova discarica denominata “Grasciano2”
consistente in un primo lotto pari a 234.000 mc e un secondo lotto da realizzare, con
una volumetria autorizzata di mc. 246.000,00; da un impianto di riciclaggio e
compostaggio e da una piattaforma per la valorizzazione dei rifiuti da raccolta
differenziata e beni durevoli.

Acea era già presente in Abruzzo, nello stesso settore, con la società Deco.

 

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'