- EVO -

Giulianova, capitale del pesce azzurro del medio Adriatico per il rilancio del mercato ittico

- SIDEBAR 1 -
- EVO -
Ultimo Aggiornamento: martedì, 12 Ottobre 2021 @ 12:26

Il bacino portuale di Giulianova punta decisamente a diventare un riferimento di eccellenza per il pesce azzurro del medio Adriatico.

Gli incontri che l’assessore Paolo Giorgini ha avuto in questi mesi coi pescatori per elaborare un piano di rilancio del mercato ittico locale con la costituzione anche di un consorzio di gestione che veda la partecipazione diretta della marineria locale stanno dando i primi segnali positivi.

Il fatto di aver avuto un dialogo diretto con i pescatori pugliesi, che con le loro imbarcazioni al momento sono in numero maggiore per quanto riguarda la pesca del pesce azzurro, rappresenta un passo fondamentale che lascia ben sperare per il futuro.

- EVO -

Se il progetto del consorzio di gestione del mercato ittico di Giulianova dovesse decollare (entro il 2022 l’iniziativa dovrà prendere piede) si cercherà di far confluire nella struttura mercatale tutto il pescato delle imbarcazioni che ormeggiano nel porto giuliese. Il quantitativo maggiore di pescato arriverebbe dalle lampare e dalle volanti con alici, sarde e sgombri.

Dinanzi ad un simile progetto, ci sono alcuni armatori di Giulianova che ormeggiano i loro pescherecci a San Benedetto del Tronto che hanno già fatto sapere che sono disposti a rientrare nel porto della loro città.

-- ALTRE NEWS 0 --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -

Notizie Correlate