-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Giulianova, caccia ai falsi ispettori Asl che derubano gli anziani

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 15 Novembre 2021 @ 12:42

Si spostano a bordo di un’auto scura, sono un uomo e una donna, tra i 30 e i 40 anni. Si spacciano per ispettori della Asl per entrare nelle case di ignari anziani chiedendo di controllare mascherine e green pass.

Una volta dentro rubano ciò che possono. Almeno 4 i colpi messi a segno a Giulianova, l’ultimo nello scorso fine settimana. Vittima una coppia di anziani residente in via Turati, vicino al sottopasso di via Lepanto. I ladri hanno rubato circa 2mila euro che gli anziani avevano in un cassetto ed erano i soldi della pensione percepita qualche giorno prima.

I carabinieri della compagnia di Giulianova, coordinati dal tenente colonnello Vincenzo Marzo stanno ora dando la caccia a queste due persone che agirebbero dopo aver studiato le loro vittime. I falsi ispettori della Asl non sarebbero del posto. Alcuni testimoni hanno riferito di aver visto un’auto scura con un uomo e una donna a bordo allontanarsi dalle abitazioni che hanno subito il furto.

Furti simili sarebbero stati messi a segno un po’ in tutta la provincia di Teramo e le vittime sono sempre ignari pensionati che molto spesso vivono soli. Carabinieri e Asl di Teramo comunque ricordano che non ci sono ispettori inviati per controllare mascherine e green pass. L’invito rivolto soprattutto agli anziani è quello di non far entrare nessuno in casa e di avvertire immediatamente le forze dell’ordine al minimo sospetto.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate