martedì, Novembre 29, 2022
HomeNotizie PescaraCronaca PescaraDroga dai negozi alle fermate degli autobus per i ragazzini: 70 dosi...

Droga dai negozi alle fermate degli autobus per i ragazzini: 70 dosi scoperte tra pescarese e teramano VIDEO

Importante battuta d’arresto allo spaccio di droga nell’entroterra tra le province di Pescara e di Teramo, dove, nell’ambito del piano d’azione Drug Market la Guardia di Finanza del capoluogo adriatico, in sinergia con i finanzieri teramani, hanno sequestrato 70 dosi di sostanza stupefacente pronta per il consumo, scovando traffico di cocaina ed hashish anche all’interno di regolari attività commerciali.

La catena di distribuzione della droga partiva dagli esercizi commerciali e arrivava a coprire anche le fermate degli autobus delle tratte scolastiche, per attrarre clienti minorenni e spingerli al consumo di droga.

Il tutto avveniva in due piccoli borghi abruzzesi di circa 2.000 anime dove i traffici illeciti come questo necessitano di attività di copertura per rimanere nascosti.

Grazie all’attività di intelligence, coniugata con una lunga serie di pedinamenti e appostamenti, i finanzieri del Gruppo di Pescara, individuati gli anelli della filiera illecita, sono intervenuti, con l’ausilio del Gruppo di Teramo, per spezzare questa catena, denunciando un soggetto italiano incensurato alla Procura della Repubblica di Teramo per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES