Covid19, anche a Pineto organizzato lo screening scolastico: fissate due date

Anche a Pineto Asl e Protezione Civile hanno autorizzato lo screening test sulla popolazione scolastica.

Una buona notizia che arriva con quella, meno buona, di una classe della scuola media che è stata posta in quarantena per la positività di un alunno.

Le date dello screening sono due: mercoledì 20 e giovedì 21 gennaio e il test è riservato a studenti, docenti e al personale non docente. I test saranno effettuati gratuitamente nel piano terra del palazzo polifunzionale di Largo Fava dalle 15 alle 19 nella giornata di mercoledì e dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19 nella giornata di giovedì. Tutti gli interessati sono pregati di recarsi nella sede dei test muniti di tessera sanitaria, documento di riconoscimento e modulo di richiesta preferibilmente pre-compilato. (scarica il modulo qui: 21171501550O__OModulo CONSENSO – Formato WORD)
Come accaduto per gli screening effettuati a tutta la popolazione prima delle festività natalizie, il test non è rivolto a quanti abbiano sintomi che indichino una infezione da Covid-19, quanti siano in malattia per qualunque motivo, chiunque sia stato testato di recente e sia in attesa di risposta, chiunque sia attualmente in quarantena o isolamento, chi abbia già programmato la data per un tampone e non è rivolto neppure ai bambini al di sotto dei 6 anni. I ragazzi dovranno essere accompagnati da un genitore o da un adulto responsabile. “Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile l’effettuazione di questi test anche nel nostro territorio, dalla Asl ai medici, alla Protezione civile, tutti i volontari e al personale coinvolto e invito tutti gli interessati a partecipare con la consapevolezza che individuare gli asintomatici sia una delle strade per fermare il contagio”, ha detto il Sindaco Robert Verrocchio.

Altra buona notizia è legata ai vaccini. Dopo la fase riservata al personale sanitario, a breve sarà la volta degli over 80enni e delle persone fragili. La Regione Abruzzo ha attivato una piattaforma, operativa da oggi – 18 gennaio – nella quale è possibile palesare la propria volontà a farsi vaccinare contro il Covid-19 per l’organizzazione della fase successiva della campagna vaccinale. La prenotazione potrà essere effettuata al seguente link: https://sanita.regione.abruzzo.it/…/covid-19/interesse-os. Potranno registrarsi al sistema le persone con disabilità o fragilità, gli ultra 80enni e tutti coloro appartenenti alle categorie indicate tra quelle destinatarie della vaccinazione. “E’ evidente che gli strumenti per lottare contro questo virus ora ci sono e quindi la luce inizia a intravedersi, ma occorre ancora prudenza, attenzione e comportamenti responsabili. E’ importante continuare a usare la mascherina, ad avere una accurata igiene delle mani e di mantenere il distanziamento interpersonale”, ha proseguito il primo cittadino il quale ricorda che il Coc resta aperto dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 13 e il martedì e il giovedì anche dalle 15,30 alle 17,30 attraverso il numero 085.9497302 oppure via mail all’indirizzo coc@comune.pineto.te.it.

In conclusione, la situazione contagi in città vede qualche miglioramento anche se sono ancora 114 i cittadini risultati positivi al Covid19, di cui 38 sono nuovi casi registrati a gennaio 2021. I minori contagiati sono 23, i guariti 247 e purtroppo 7 le persone che non ce l’hanno fatta, l’ultima ieri.