Covid19, a Isola del Gran Sasso il 3,5% della popolazione ha contratto il virus

Centosessantuno casi di coronavirus su 4.630 abitanti: vale a dire che il 3,5% della popolazione ha contratto il Covid-19.

 

Succede a Isola del Gran Sasso, paese del Teramano che si trova ai piedi del massiccio montuoso, al confine con la provincia dell’Aquila. Il dato si avvicina a quello di Castiglione Messer Raimondo, cittadina della Val Fino a lungo inserito in zona rossa in primavera: considerato la località dei record dell’emergenza in Abruzzo, si stima che lì il 3,6% degli abitanti abbia contratto il virus.

 

L’impennata dei contagi a Isola del Gran Sasso riguarda esclusivamente il mese di ottobre. A settembre si è registrato un solo caso. Ben 58 i contagi accertati nelle ultime ore, che portano il totale a 161 dal primo ottobre ad oggi.

 

Diverse le età dei malati, segno di come il virus stia circolando in modo trasversale tra i cittadini. Vi sono anche dodici pazienti che hanno meno di 19 anni.