Covid, ristorante aperto nel centro di Teramo per #IoApro: blitz dei carabinieri

Ristorante aperto in via Vittorio Veneto a Teramo, nonostante le disposizioni vigenti anti-Covid. “La Contea” ha infatti deciso di aderire alla protesta #Ioapro che sta coinvolgendo tanti esercizi commerciali in Italia.

Nella serata di ieri i carabinieri della stazione, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato a verificare l’attuazione delle misure urgenti per il contenimento e contrasto al diffondersi del virus “Covid-19”, si sono recanti in un ristorante, al cui interno erano stati segnalati assembramenti. Precisamente intorno alle ore 21 numerosi cittadini hanno chiamato al numero di pronto intervento 112, segnalando che all’interno dell’attività commerciale vi erano numerosi clienti, seduti ai tavoli intenti a consumare la loro cena.

All’arrivo sul posto i carabinieri, con il maggiore Vaglio a comando della compagnia, hanno effettivamente constatato che la situazione era quella descritta dai cittadini e hanno proceduto alla contestazione dell’infrazione amministrativa nei confronti del titolare dell’esercizio commerciale. Conseguentemente, nell’immediatezza, è stata disposta la chiusura temporanea per 5 giorni.

Sono inoltre state accertate ulteriori 16 infrazioni amministrative a carico di altrettanti clienti del locale, che all’atto del controllo erano intenti a consumare la loro cena.

Nella giornata di ieri 15 gennaio 2021 sono state controllate ulteriori 71 persone e 13 esercizi pubblici, che però sono risultati perfettamente in regola con le prescrizioni a tutela della salute pubblica.