Covid, “Miei genitori abbandonati a loro stessi”. La denuncia di un avvocato teramano arriva su Raiuno

E’ arrivata su Raiuno, nella trasmissione di questa mattina “Storie Italiane”, la denuncia dell’avvocato teramano Domenico Giordano.

La madre dell’avvocato è morta per Covid, mentre il padre è ricoverato ad Atri e le sue condizioni appaiono in miglioramento ma per venti giorni, secondo il legale, nessuno li ha visitati.

Un presunto caso di malasanità con la risposta del direttore sanitario della Asl di Teramo, Maurizio Brucchi, che ha dal canto proprio sottolineato alcuni aspetti che l’avvocato avrebbe invece omesso.

Tra l’altro è andato in scena anche un duro scontro tra Brucchi e Alessandro Cecchi Paone, ospite in studio.

Dal minuto 25 la storia dell’avvocato Giordano.