Covid, anche Pineto sotto monitoraggio: sono 162 i cittadini positivi

Pineto. La situazione attuale a Pineto, per quel che riguarda i contagi da Covid19, vede 162 cittadini positivi, di cui due ricoverati in ospedale. I minorenni sono 38, 23 dei quali frequentano le scuole pinetesi.

Come da ordinanza regionale, anche a Pineto sono chiuse tutte le scuole, a eccezione di quelle dell’Infanzia e dei nidi. Da questa mattina ha riaperto anche la scuola dell’Infanzia di Corfù. “La scelta di applicare la didattica a distanza, dalle elementari alle superiori, è stata dettata dalla volontà di agevolare la campagna vaccinale che nel frattempo è stata indirizzata, tramite le Asl, verso il personale scolastico per arrivare il prima possibile a garantire quella copertura vaccinale che consenta una successiva riapertura più serena e sicura”, ha commentato il sindaco Robert Verrocchio. “Per le scuole continua ad esserci, da parte delle Asl e del Comitato tecnico scientifico, la conferma dell’incremento dei contagi nella fascia in età scolare, come si sta verificando anche a livello nazionale”.

“Da sabato 6 marzo al 6 aprile sarà in vigore il nuovo DPCM, la linea scelta dal Governo resta ancora la prudenza”, ha aggiunto il primo cittadino. “Restano le divisioni delle regioni in fasce, l’Abruzzo è ancora divisa tra l’arancione e il rosso con comuni particolarmente a rischio e quindi osservati con attenzione dalle Asl di riferimento. Continua il costante monitoraggio: sotto particolare osservazione ci sono i Comuni della costa teramana più prossimi all’area metropolitana pescarese, tra questi anche Pineto con Silvi e Roseto degli Abruzzi”.

Si ricorda che nel nostro Comune è disponibile il servizio del C.O.C. dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e il martedì e il giovedì anche dalle 15,30 alle 17,30 attraverso il numero 085.9497302 oppure via mail all’indirizzo coc@comune.pineto.te.it.