-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Corropoli, la famiglia di Pasquale Rasicci vuole donare il patrimonio librario alla biblioteca

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 2 Luglio 2021 @ 7:46

Corropoli. Tutti i libri, documenti e ricerche storiche, appartenuti al maestro Pasquale Rasicci, scomparso nell’ottobre di due anni fa, saranno donati al Comune di Corropoli.

 

E’ questa la volontà manifestata dagli eredi del maestro e storico di Corropoli (la moglie Liliana e i figli Renato e Paolo) con una lettera trasmessa, negli ultimi giorni, al sindaco Dantino Vallese. Nella nota emerge in maniera chiara la volontà di trasferire all’Ente la biblioteca personale del compianto Pasquale Rasicci e di tutte le pubblicazioni presenti nella sua abitazione in piazza Piè di Corte.

 

“Noi familiari”, si legge nella nota inviata in Comune, “ conosciamo benissimo la dedizione e la profonda attenzione che Pasquale Rasicci ha sempre riservato per la sua amata Corropoli e siamo certi che questo gesto sia espressione della nostra, ma anche soprattutto della sua volontà di condivisione del conoscere e del sapere.

 

Ci farebbe piacere che il Comune, inoltre, valutasse la possibilità di intitolare la stessa biblioteca a Pasquale Rasicci, in memoria di un uomo che si è speso molto per il suo paese e che è stato il maestro di tanti corropolesi”.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate