Controguerra, “affidata” la cura della rotonda sulla provinciale

Controguerra. Anche la rotonda di via Colombo, a Controguerra, è stata adottata. Il bando per la gestione del verde ai privati riscuote successo, questa è la quarta rotonda che verrà curata e abbellita grazie al contributo di un privato.

 

La proposta approvata è della ARS Tech impresa leader nella produzione di manufatti in fibra di carbonio destinati principalmente al settore automobilistico.

L’azienda – sulla base del disciplinare prodotto dal servizio concessioni diretto da Furio Cugnini, responsabile Alessandro Di Felice – ha presentato un progetto di forte impatto estetico e di particolare cura nella scelta delle essenze arboree.

“Quello della Provincia è uno dei bandi più avanzati, dal punto di vista amministrativo e giuridico, rispetto a questo approccio collaborativo fra pubblico e privato. Parte con riferimenti alti, i principi di sussidiarietà fissati sia dalla Costituzione che dall’Europa – dichiara il vicepresidente Alessandro Recchiuti che ha la delega alle concessioni – ed è a disposizione degli enti locali che vogliono fare questa esperienza.

Ci sono ancora molte aree verdi da adottare e, visti questi primi risultati, non c’è alcun dubbio del beneficio che ne ricavano l’ambiente e il paesaggio urbano: Un migliore biglietto da visita anche per i turisti”.