6.5 C
Abruzzo
venerdì, Agosto 12, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoCome è cambiata la vita delle donne durante il Covid: convegno a...

Come è cambiata la vita delle donne durante il Covid: convegno a Nereto

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 11 Marzo 2022 @ 14:08

Nereto. Come è cambiata la vita delle donne in provincia di Teramo durante la pandemia. E’ stato questo il tema di un convegno promosso dal Pd di Nereto e dai Giovani Democratici della Val Vibrata che si è tenuto nella sede della Cgil.

Il dibattito ha riguardato la relazione di Agnese Vardanega, docente di Sociologia generale all’Università degli Studi di Teramo, ovvero “Covid-19. Com’è cambiata la vita delle donne nel territorio della provincia di Teramo.

Tutti i partecipanti hanno rappresentato la necessità di valorizzare momenti di partecipazione e coinvolgimento della comunità e delle nuove generazioni all’approfondimento di tematiche importanti, necessarie alla formazione ed alla sensibilizzazione verso determinati argomenti, come quello sulla parità di genere.

 

I lavori si sono svolti attraverso la proiezione, da parte della Prof Vardanega, di quelli che sono stati i numeri della sua ricerca, i quali hanno evidenziato, in maniera chiara, come la pandemia e il lockdown abbiano impattato maggiormente sulla vita delle donne, sulla loro possibilità lavorativa e sul loro tempo libero.

Presenti alla discussione organizzata dal Pd di Nereto, oltre agli iscritti e ai simpatizzanti, anche il consigliere regionale Dino Pepe, il sindaco di Torano Nuovo Anna Ciammariconi, l’assessore del Comune di Teramo Stefania Di Padova, il presidente dell’ANPI Val Vibrata Francesco Antonini, il segretario dei Giovani Democratici Val Vibrata Christopher Delle Curti.

Le conclusioni dei lavori congressuali sono state tenute dal Segretario del Partito Democratico di Nereto, Matteo Settepanella, il quale ha sottolineato: “l’incontro è stato solo il primo degli appuntamenti che abbiamo intenzione di sviluppare nelle prossime settimane. Abbiamo ritenuto opportuno partire dal tema della parità di genere, affrontando la questione da un punto di vista scientifico, grazie alla preziosa relazione della Professoressa Vardanega, che ringrazio. Nelle prossime settimane seguiranno altre iniziative e altri momenti di confronto, che saranno allargati a tutte le associazioni e i cittadini che vorranno, dopo questo periodo buio legato alla pandemia, tornare a confrontarsi. Il Partito Democratico vuole farsi promotore di questi momenti di confronto, e quello di giovedì è stato solo il primo mattone.” Conclude il Segretario ringraziando la CGIL di Teramo e il segretario Giovanni Timoteo per la disponibilità mostrata nel concedere la sala.

 

 

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'