Civitella del Tronto, esplosione nel villino: ustionato dopo la fuga di gas

Civitella del Tronto. Resta ustionato al volto e alle braccia per l’esplosione di un fornello portatile alimentato da una bombola di gpl, da dove si potrebbe essere originata una fuga di gas.

Questa sera, poco prima della 20, i vigili del fuoco di Nereto sono intervenuti a Borrano di Civitella in seguita all’esplosione che si è verificata all’interno di in villino. La deflagrazione si è verificata nel locale nel piano interrato.

L’onda d’urto prodotta dall’esplosione ha provocato la caduta degli arredi e la rottura di porte e finestre anche dei locali del piano terra. All’interno del locale interrato si è rinvenuto un fornello portatile che era alimentato da una bombola di gas GPL, da cui si presume possa essersi verificata la fuga di gas. La deflagrazione ha investito un uomo, G.D.P. 50enne presente nel locale che ha riportato ustioni al volto e alle braccia a causa dell’improvvisa fiammata prodotta dalla combustione del gas.

Il resto della famiglia che si trovava al piano terra, fortunatamente, oltre allo spavento, non ha riportato alcuna conseguenza a causa dell’esplosione. L’uomo è stato trasportato in ambulanza presso l’ospedale di Sant’Omero. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Nereto e Civitella del Tronto per la ricostruzione dell’accaduto.