Cellino Attanasio, esplode un forno alla Decem: due feriti

Intorno alle 13.30 odierne l’esplosione di un forno di ceramica nell’azienda Decem in contrada Strampalone a Cellino Attanasio, ha investito due operai.

Il primo, di 27 anni, E.C., ha riportato varie ustioni sul corpo di primo e secondo grave ed è stato trasferito in gravi condizioni all’ospedale di Atri.

Il secondo operaio, di 49 anni, O.B., ha invece rimediato una ferita lacero contusa sul setto nasale ed è stato portato al nosocomio atriano per accertamenti ma è in discrete condizioni.

Sul posto si sono portati gli operatori sanitari del 118 con l’ambulanza medicalizzata di Atri e vigili del fuoco, oltre ai carabinieri.

Nei pressi dell’azienda era stato chiamato ad intervenire anche l’elisoccorso per un più rapido trasporto, poi però non necessario.

Sulle cause indagano ora i militari.