-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Atri, ponteggio sul Palazzo del Seminario: “Altro che turismo culturale”

Ultimo Aggiornamento: sabato, 5 Giugno 2021 @ 11:25

Atri. “Ormai da oltre 10 anni il Palazzo del Seminario, nella splendida e centralissima Piazza del Duomo di Atri, è imprigionato da un orribile ponteggio a cospetto della Basilica Cattedrale. La condizione di grave incuria e degrado dell’ambiente circostante -di altissimo pregio storico, culturale e monumentale- oltre che il rilevante pregiudizio al decoro ed alla vivibilità urbana è sotto gli occhi di tutti. E’ ora di definire la faccenda con il sostantivo più appropriato: uno schifo!”.  A dirlo i direttivi dei circoli Azione, Abruzzo Civico Atri e Rinascimento atriano.

“Altro che turismo culturale ! Altro che Città d’Arte ! Le sollecitazioni al riguardo degli scriventi e delle Associazioni Ambientalistiche non hanno avuto esito, se non fosse per il reiterare periodico dei vacui, soliti proclami del Sindaco di Atri che annunciano e spostano di volta in volta i lavori di ripristino. Basta chiacchiere e basta palloni !”.

E ancora: “Qualcuno si chiede: ma a quale proprietario di immobile, nella condizione data, sarebbe stato consentito il far perdurare una situazione di questo genere? Risposta: a nessuno, perché sarebbe stato destinatario, da tempo e previa diffida, di una sacrosanta ordinanza contingibile ed urgente di riduzione in pristino in base al Testo Unico degli Enti Locali che, all’art. 50, affida al Sindaco questo strumento anche per porre fine “a situazioni di grave incuria o degrado del territorio, dell’ambiente e del patrimonio culturale o di pregiudizio del decoro e della vivibilità urbana”. Adesso che il Sindaco lo sa….staremo a vedere”, concludono i movimenti civici atriani.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate