venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeAperturaAtri, ampliamento discarica Santa Lucia: il Comitato VIA rigetta il progetto

Atri, ampliamento discarica Santa Lucia: il Comitato VIA rigetta il progetto

Atri. Nella giornata di ieri, 6 febbraio 2020, si è riunito il Comitato per la Valutazione di Impatto Ambientale per decidere le sorti della discarica di Santa Lucia ad Atri, valutando le controdeduzioni presentate dal Commissario del Consorzio Piomba-Fino a difesa dell’ampliamento.

La notizia di oggi, accolta con entusiasmo da molti, è che la Regione Abruzzo ha rigettato il progetto di ampliamento della discarica di Santa Lucia ad Atri.

 

“E’ una splendida giornata”, ha commentato l’assessore all’ambiente Mimma Centorame che ringrazia in primis il Sindaco e tutta l’Amministrazione comunale per aver avuto” libertà di manovra” in questa lunga battaglia. “Non resta che attivarsi per un progetto di bonifica e riqualificazione della zona di contrada Santa Lucia”, conclude l’assessore.

Al riguardo il Sindaco di Atri Piergiorgio Ferretti dichiara: “Una decisione che rappresenta una vittoria per l’intera città di Atri che si è dimostrata unita nel combattere questa battaglia e che è stata premiata dal giudizio espresso dal Comitato di Coordinamento Regionale per la Valutazione d’Impatto Ambientale che restituisce finalmente dignità al nostro territorio tutelando il proprio patrimonio naturale e la salute dei cittadini. Non posso che ringraziare tutti coloro che si sono spesi per raggiungere questo importante obiettivo come il Comitato Difesa Ambiente Santa Lucia di Atri, il WWF di Teramo, Italia Nostra, l’Asp. n.2 di Teramo, il consigliere regionale Emiliano Di Matteo che si è attivato in Regione, e tutta la cittadinanza rimarcando il grande operato dell’Amministrazione Comunale che ha visto nell’assessore all’ambiente Mimma Centorame una vera e propria guida che, con tenacia e competenza, ha profuso un impegno determinante per tutelare la nostra cittadina dal possibile ampliamento di una discarica che avrebbe comportato solo effetti negativi per il nostro territorio”.

“Questo è il risultato del binomio popolo/buona politica”, commentano Luigi Collevecchio, coordinatore cittadino della Lega e Federica Rompicapo candidata alle passate elezioni Regionali esprimendo grande soddisfazione e ringraziando tutti coloro che si sono impegnati “nel portare le loro istanze e della comunità tutta al palazzo regionale, ma in particolar modo ringraziano per l’impegno decisivo, i loro esponenti, a partire dall’Assessore Nicola Campitelli e i Consiglieri Emiliano Di Matteo, Pietro Quaresimale e Toni Di Gianvittorio che hanno portato avanti la loro voce in questa causa ormai dannosa per l’intero territorio. Finalmente possiamo scrivere la tanto desiderata parola FINE!”.

M5S, Onorevole Corneli e consigliere comunale Cinzia Di Luzio. Sull’ampliamento della discarica di Santa Lucia hanno vinto i cittadini. Esprimiamo grande soddisfazione per la decisione del Comitato VIA della Regione Abruzzo che ieri ha definitivamente rigettato ogni istanza del Consorzio Piomba-Fino sulla domanda di ampliamento della discarica Santa Lucia di Atri. Questa importante vittoria dimostra come la cooperazione tra la comunità e la migliore politica può arrivare lontano, fino a salvare il territorio ed i cittadini dall’inutile ampliamento di una discarica. In tal senso ci teniamo a ringraziare il comitato civico che si è fatto promotore di questo successo insieme alle associazioni e ad una parte dei rappresentanti locali. I cittadini hanno bisogno di persone in grado di dare risposte ai problemi, e solo grazie a questo virtuoso percorso collaborativo si è riuscito a mettere la parola fine ad un processo che sarebbe stato solo dannoso per tutto il territorio. Auspichiamo che la parola collaborazione continui a costituire il trait d’union di una efficace gestione del territorio illuminando le scelte che presto la comunità sarà chiamata a fare su altre delicate faccende.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES