Apre a Teramo la sede del Consolato Onorario della Repubblica di Lituania

Teramo. Al musicista, docente e operatore culturale abruzzese Maurizio Cocciolito è stato conferito l’incarico di “Console Onorario, titolare dell’Ufficio consolare onorario della Repubblica di Lituania in Teramo”, a seguito della ratifica del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale del Governo italiano, che ne ha riconosciuto funzioni e prerogative, disponendone la diretta competenza sulla circoscrizione territoriale della Regione Abruzzo.

“La nomina mi riempie di gioia – afferma Cocciolito – il peso e l’onere della grande responsabilità che ne deriva vengono allievate dalla forte amicizia e collaborazione tra Lituania e Italia che costituiscono le basi delle relazioni tra i due Paesi. La presenza, inoltre, di numerosi lituani nella nostra regione è un tratto fondamentale dei legami storici, economici e culturali che li accomuna”.

Il Consolato Onorario, che avrà sede a Teramo, ha come obiettivo principale quello di far progredire le relazioni e i rapporti commerciali, scientifici, culturali e turistici tra la Lituania e l’Italia. Il Consolato fornirà anche servizi ai cittadini lituani residenti nella Regione Abruzzo. La sede del Consolato sarà aperta nei prossimi giorni a Teramo in via dell’Arco n. 8 (tel. 351/8385435).

A causa dell’emergenza COVID la ricezione del pubblico avverrà esclusivamente dietro appuntamento telefonico o scrivendo una mail a: info@consolatolituania.teramo@gmail.com.