Anno giubilare San Gabriele: la Provincia di Teramo sistema la rete viaria

Teramo. La Provincia ha aderito al comitato per l’organizzazione dell’anno giubilare di San Gabriele. Ieri mattina si è svolta una riunione operativa al Santuario con il rettore Dario Di Giosia e gli enti locali coinvolti in vista dell’apertura della Porta Santa, domani mattina alle 11, al Santuario di Isola del Gran Sasso.

“Compatibilmente con i limiti imposti dalla pandemia questo anno Giubilare sarà comunque ricco di significati e contenuti e certamente rappresenta un evento di grande importa per i credenti e per il turismo religioso – commenta Lanfranco Cardinale, consigliere delegato della Provincia – la Provincia ha assicurato la propria collaborazione anche per la sistemazione della rete viaria e sarà a fianco degli organizzatori, il Vescovado e la Congregazione dei Passionisti, per contribuire alla divulgazione delle manifestazioni che verranno realizzate. In questo contesto si inserisce anche la riscoperta del Cammino Teramano, un percorso di storia e fede che partendo dal Santuario dell’Addolorata di Giulianova arriva fino a San Gabriele. Una vecchia via di pellegrinaggio ricca di suggestioni storiche e ambientali che proprio la Provincia ha contribuito a riscoprire”.