Alba-Martinsicuro, monitoraggio delle vongole: scatta obbligo di depurazione prima della vendita

Declassificata la zona di pesca alle vongole ad Alba Adriatica (zona Vibrata 1 e 2) e a Martinsicuro (fascia Vibrate Tronto) per la presenza oltre ai limiti di legge di escherichia coli.

 

I sindaci delle due località costiere (Antonietta Casciotti e Massimo Vagnoni), sulla base dei riscontri delle analisi sui campioni di vongole tracciate nel piano di monitoraggio effettuato dal Cogevo, hanno firmato altrettante ordinanze per la declassificazione temporanee delle fasce dedicate alla pesca alle vongole (da A a B).

 

La presenza di escherichia coli oltre i parametri ha imposto l’adozione dei provvedimenti che prevedono, fino al ritorno alla normalità, di depurazione i molluschi bivalvi prima di essere commercializzati. Le analisi di riferimento sono state effettuate lo scorso 9 novembre.