Alba Adriatica, sorpreso nell’appartamento occupato abusivamente: espulso un tunisino

- SIDEBAR 1 -
Ultimo Aggiornamento: martedì, 5 Ottobre 2021 @ 13:35

Alba Adriatica. Viene sorpreso in un appartamento occupato abusivamente in via Cavour e dopo le formalità viene anche espulso dal territorio italiano.

 

Gli agenti della questura di Teramo, durante un controllo dedicato, hanno rintracciato ad Alba Adriatica, in un alloggio della zona nord, E. A.I. di 47 anni tunisino, con una serie di precedenti alle spalle (stupefacenti, violenza e lesioni). Inoltre nei suoi confronti era pendente un provvedimento di espulsione, emesso dal prefetto di Macerata qualche anno fa.

L’ufficio immigrazione della questura, diretto dal commissario Trignani, ha avviato tutte le procedure del caso che hanno consentito di emettere, nei confronti del nordafricano, un nuovo decreto di espulsione dal territorio nazionale. L’uomo è stato accompagnato nel centro di permanenza temporanea di Brindisi – Restinco per il successivo rimpatrio.

Nella circostanza al 47enne sono stati notificati, altresì, vari atti giudiziari pendenti a suo carico e ai quali l’uomo aveva cercato di sottrarsi nel tempo.

ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Related articles