6.5 C
Abruzzo
sabato, Agosto 13, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoAlba Adriatica, Pasolini 100. Pro-loco: nessuna menzione del murale

Alba Adriatica, Pasolini 100. Pro-loco: nessuna menzione del murale

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 9 Marzo 2022 @ 6:56

Alba Adriatica. Dimenticanza o scarsa attenzione? A porre l’interrogativo è la Pro-loco Città di Alba Adriatica a margine dell’iniziativa, di successo, dedicata a Pier Paolo Pasolini.

 

Nell’incontro in biblioteca, infatti, non si è fatta menzione del murale dedicata all’intellettuale, che dista poche decine di metri dalla villa comunale.

Il murale nasce da un ‘idea di Giancarlo Bucci ed è è stato realizzato dalla Pro loco attraverso l’artista DesX , come “traccia” per la sua presenza al Premio Mazzacurati quale componente di giuria.

Le ragioni di raffigurare Pasolini in un luogo del genere sono da ritrovare nel contesto di “stazione“, dove le storie più disparate e le fortune più differenti si incrociano, generando la poesia dell’umanità che il Maestro ci ha raccontato nelle sue mille sfumature, dalle più dolci, fino alle più truci ed orrende. Il progetto artistico ha preso il via attraverso un primo intervento  nel 2019 con dei  ritratti di Pasolini, in pose e stati d’animo differenti, durante la lavorazione di questa prima fase è nata l’idea, ma anche l’esigenza di conoscere  e di raccontare di più  il lavoro cinematografico del maestro e non limitare all’estetica del “faccione”, ma occupare il resto dello stabile con immagini significative e narranti e quindi raccontare Pasolini attraverso le “sue” immagini ed i “suoi” colori, con una serie di fermo immagine che, per significato e composizione , costruiscono una storia sulla geometria di facciata dello stabile”, si legge in una nota.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'