Alba Adriatica, operazione anti-droga: la squadra mobile sequestra cocaina e sostanze dopanti

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 28 Luglio 2021 @ 13:54

Alba Adriatica. L’operazione anti-droga iniziata a Teramo porta la squadra mobile ad Alba Adriatica dove gli agenti trovano altri 50 grammi di cocaina e 70 confezioni di sostanze dopanti (testosterone, nandrolone, metenolona, trembolone, gonadotropina, oxymetholone).

 

In casa, in quel momento era presente un senegalese, D.T. di 37 anni, amico del teramano già arrestato, che è stato denunciato.

 

Inoltre all’interno di un armadio, dentro una busta in cellophane coperta da un asciugamano, è stato rinvenuto anche un specie di rudimentale ordigno, di cui l’uomo non ha saputo dare valida spiegazione sul possesso e che ora gli artificieri della Polizia di Stato della Questura di Pescara, subito interessati, stanno esaminando per la valutazione tecnica sulla composizione e sulle eventuali potenzialità esplosive.

 

In casa, in quel momento era presente un senegalese, D.T. di 37 anni, amico del teramano già arrestato, che è stato denunciato per utilizzo e somministrazione di sostanze dopanti per usi sportivi e di accrescimento del fisico, nonché per il possesso del presunto ordigno rudimentale.