Alba Adriatica, controlli sulla riviera nel primo-weekend in giallo

Alba Adriatica. Carabinieri e polizia locale sulla riviera per “disperdere” quelli che stavano diventando pericolosi assembramenti e in alcuni casi per far abbassare la musica di quale locale, probabilmente troppo alta.

 

Come era nelle previsioni, il primo weekend in zona gialla ha fatto segnare un primo antipasto di movida (seppur pomeridiana) sulla riviera di Alba Adriatica dove alcuni locali hanno riaperto i battenti, attirando molti giovani.

 

E sotto questo aspetto le forze dell’ordine sono state impegnate in attività di controllo e di prevenzione per cercare di contenere degli assembramenti che si stavano formando e per far rispettare le norme anti-contagio.