Giulianova, il semaforo intelligente di via Montello. Costantini: “300mila transiti e 3mila multe” NOSTRA INTERVISTA


Disattivato l’impianto semaforico intelligente sistemato all’incrocio tra via Montello e la statale 16, a Giulianova.

In circa 3 mesi, da quando è stato attivato, oltre 300mila auto sono transitate in questo punto, l’1 per cento ha commesso l’infrazione: è passato col rosso. In tanti hanno polemizzato con l’amministrazione comunale, rea di aver fatto installare questo impianto con il solo intento di fare cassa.

Ma il sindaco Jwan Costantini non ci sta. Il primo cittadino giuliese ha ricordato agli automobilisti più indisciplinati che quando scatta l’arancione bisogna rallentare e fermarsi. In molti invece accelerano e poi transitano col semaforo ormai rosso. Intanto si sta pensando di spostare il semaforo intelligente altrove. Tra le ipotesi anche quella del trafficato bivio Bellocchio.