Teramo, Ruzzo Reti mette in sicurezza serbatoio a Montorio. M5s: “Siamo soddisfatti”

Teramo. “Quella dell’acqua pubblica e pulita è una nostra battaglia storica, che ci ha visto produrre nel corso degli anni mozioni, interrogazioni, accessi agli atti ed esposti nei confronti di istituzioni, enti gestori, persino del laboratorio di fisica nucleare del Gran Sasso”, sottolinea in una nota il consigliere comunale M5s del Comune di Teramo, Pina Ciammariconi.

“Rammentiamo per citare uno dei nostri ultimi interventi, come il 31 luglio 2019 in Consiglio Comunale presentammo una criticatissima interrogazione affinchè si istituisse una commissione che verificasse la reale situazione dei diversi serbatoi dislocati nel territorio comunale e provinciale. La Commissione comunale non è mai stata istituita, ma abbiamo constatato con piacere, tramite un sopralluogo effettuato ieri, che i vertici della Ruzzo Reti hanno probabilmente ascoltato il nostro allarme, dato che hanno messo in sicurezza uno dei serbatoi che versava in condizioni peggiori, quello sito in Villa Brozzi, nel Comune di Montorio al Vomano”.

“La nostra soddisfazione è rivolta soprattutto al risultato ottenuto dall’ intervento: finalmente i cittadini che ricevono l’acqua che staziona in quel serbatoio, potranno stare un pò più tranquilli. Da parte nostra, noi continueremo, con rinnovata energia, a monitorare la situazione dei manufatti di tutto il territorio e già oggi abbiamo inoltrato la segnalazione per un altro serbatoio che a nostro giudizio merita un’accurata manutenzione”