Teramo, arriva nelle scuole un progetto della Bic

Teramo. BIC, azienda leader mondiale nei prodotti di scrittura, entra anche quest’anno in circa 1.200 scuole d’Italia per dare vita a uno stimolante progetto incentrato sull’importanza dei colori e pensato per accompagnare gli studenti in un percorso di formazione e fantasia.

 

Attraverso il programma “Il linguaggio del colore”, BIC si rivolge alle classi degli istituti primari e secondari, coinvolgendole nella scrittura di un elaborato che potrà prendere la forma di un giornalino. L’Abruzzo partecipa all’iniziativa e numerose sono le scuole di Teramo e provincia ad aderire alla proposta: c’è la D’Alessandro, l’Istituto Comprensivo e la Scuola Primaria di San Nicolò, l’Istituto Comprensivo di Mosciano, l’Istituto Comprensivo di Tortoreto e e la scuola Saliceti di Bellante.

Gli insegnanti spiegheranno agli studenti il significato di ogni colore nella storia, nel costume e nella comunicazione e come la semiotica dei colori sia cambiata col tempo nella nostra e nelle altre culture.
Sarà la classe ad attribuire ai diversi toni un significato particolare e a elaborare un prodotto editoriale che conterrà otto pagine, ognuna redatta con una tonalità delle celebri penne “4 colours”: blu, verde, rosso e nero della versione classica e verde chiaro, turchese, viola e rosa della linea “fashion”.
Gli elaborati dovranno essere inviati a BIC entro il 30 aprile ed entro maggio saranno selezionati da una commissione i 12 migliori progetti. Le classi vincitrici riceveranno in premio del materiale di supporto didattico che accompagnerà i giovani scolari nel loro percorso formativo.