-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

In 4mila a Pesaro per diventare infermiere della Asl di Teramo

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 26 Gennaio 2018 @ 11:25

E’ terminato poco prima delle 19 il concorsone per infermiere della Asl di Teramo che ha portato oggi a Pesaro 4mila candidati a caccia di una ammissione.

Sotto l’occhio attento del direttore generale Roberto Fagnano e del direttore amministrativo Maurizio Di Giosia, all’Adriatic Arena hanno partecipato 4031 aspiranti al passaggio della preselezione.

Ce la faranno solo in 500 (più gli ex aequo) che proveranno poi, tramite la prova vera e propria, ad arrivare ad uno dei 50 posti disponibili. E a differenze delle polemiche che nacquero immediatamente in occasione del concorsone per Oss del settembre di due anni fa, questa volta si levano già commenti positivi, sia per la natura delle domande (50) giudicate da più candidati pertinenti, sia per l’organizzazione della prova.

A Pesaro sono giunti teramani in pullman organizzati all’uopo, ma non solo. Grande lo sforzo di dipendenti Asl e vigilanza per assicurare che tutto si svolgesse nelle condizioni migliori per i candidati.

Gli stessi sono stati divisi in due tronconi, con una prova che è iniziata intorno ad ora di pranzo, e l’altra nel pomeriggio e terminata, per l’appunto, poco prima delle 19 con la consegna dei rispettivi lavori. Ad iscriversi erano stati in 6741.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate