-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Amp Cerrano, anche i migranti alla giornata di pulizia della spiaggia FOTO

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 4:47

Pineto. Grande partecipazione all’iniziativa SOS Parco per la pulizia della spiaggia antistante la famosa Torre del Cerrano. Insieme a diverse associazioni e tanti volontari anche 40 migranti ospiti delle strutture di Roseto.Amp Cerrano, anche i migranti alla giornata di pulizia della spiaggia FOTO

L’iniziativa, organizzata in collaborazione con i Comuni di Pineto e Silvi, L’AGESCI Pineto e Silvi; Associazione Guide del Cerrano; Croce Rossa Italiana Silvi; Pros Onlus Pineto; Protezione Civile Pineto e Silvi e con il supporto delle Associazioni di protezione ambientale, culturali e sportive (Centro Studi Cetacei; FIAB; Giacche Verdi; Italia Nostra; Legambiente; Leganavale; LIPU; Nautilus; MareVivo; Touring Club Italiano e WWF), per pulire la spiaggia a mano dopo le giornate di alluvione e maltempo dei mesi scorsi e prima dell’arrivo della bella stagione.

Questa mattina, grazie al coordinamento di Marco Borgatti , Presidente Fiab Roseto, dalla città delle Roseto è partita una carovana molto numerosa e come sempre “meticcia” e solidale. Oltre una quarantina di giovani hanno raggiunto la Torre in bici e con pulmini coinvolgendo i richiedenti asilo ospiti del residence Felicioni.

Amp Cerrano, anche i migranti alla giornata di pulizia della spiaggia FOTO“Come sempre abbiamo lavorato insieme, Italiani e migranti , fianco a fianco e sempre col sorriso. Ragazzi venuti da un altro continente hanno scoperto le bellezze delle nostre terre e si sono impegnati nel pulire le nostre spiagge. Hanno scoperto la storia della Torre e della Riserva , il porto romano e hanno compreso l’importanza della tutela della biodiversità e la difesa del famoso fratino.  Grazie a questa giornata promossa dall’area marina ancora una volta da Roseto abbiamo dimostrato che l’impegno ed il senso civico non hanno colore”, ha dichiarato Borgatti.

CENTINAIA DI VOLONTARI ALL’INIZIATIVA SOS PARCO MARINO

Complici la clemenza del tempo e la sempre crescente sensibilità delle associazioni ai temi ambientali, l’iniziativa promossa dall’Area Marina Protetta Torre del Cerrano, “SOS Parco Marino”, è stato un vero successo. Centinaia di persone hanno affollato la spiaggia dell’AMP per liberarla dalla spazzatura e dai detriti delle ultime mareggiate.Amp Cerrano, anche i migranti alla giornata di pulizia della spiaggia FOTO

“Un modo come un altro – dice Fabiano Aretusi, vice presidente dell’AMP – per sensibilizzare le persone ad un ambientalismo attivo, collaborativo e per rendere tutti consapevoli del fatto che l’Area Marina è un bene collettivo che va curato e rispettato”.

Ma la pulizia della spiaggia significa anche infondere nella coscienza dei più giovani la cultura del rispetto della natura, senza dimenticare quella dell’integrazione. Così come accaduto lo scorso anno, infatti, all’iniziativa hanno aderito anche i richiedenti asilo ospiti di Roseto. “Una bella giornata – conclude il presidente dell’AMP Leone Cantarini – che ci rende orgogliosi e soddisfatti. Certo i volontari hanno fatto un gran lavoro, ma i Comuni dovranno fare ancora qualche intervento. Certo è che l’AMP ringrazia di cuore tutti quelli che hanno dato il proprio apporto”.

 

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate