-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Cellino Attanasio, proteste contro l’Enel: “Dateci energia almeno per qualche ora”

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 22:51

Una protesta dignitosa che però evidenzia tutta la disperazione di chi è impotente di fronte a quattro giorni di assenza completa di energia elettrica.

Abbiamo ricevuto e pubblichiamo la lettera aperta al Governatore d’Abruzzo, Luciano D’Alfonso, da parte di un lettore esasperato per le difficili condizione che si trovano a vivere gli abitanti di un paese, Cellinno Attanasio appunto, lasciato completamente senza corrente da diversi giorni. Una richiesta di aiuto immediato e non un risarcimento, come già in tanti cominciano a pensare, che possa consentire di riprendere almeno fiato in una situazione di estrema difficoltà.

Una lettera dura, per una gestione forse non corretta dell’emergenza, con anche la richiesta di una presa di posizione chiara contro i vertici dell’Enel.

La lettera integrale:

Caro sig. Luciano D’Alfonso del risarcimento non ce ne frega un tubo……quello di cui abbiamo bisogno è solo di una più attenta gestione del problema. Oggi iniziamo il quarto giorno senza corrente elettrica ….abbiamo in casa bambini e anziani ultra ottantenni , in molti casi invalidi e malati impossibilitati a deambulare e allettati….. Ora una gestione più oculata della problematica fornitura energia elettrica è quello e solo quello che si chiede. Si i fronti sono tanti lo capisco ( lo capiamo non siamo così stolti)……ma ridare la fornitura tramite generatori o ponti anche solo per un paio di ore ( giusto il tempo di far risalire un po’ le temperature in casa) penso non sia un’impresa epica ma il minimo che si dovrebbe garantire in questi casi. Due ore solo due ore x zona …..manca la volontà o la capacità gestionale questo è il vero dramma. So che le già si sta facendo carico delle problematiche in questione …. A questo punto però credo sia arrivato il momento ti tirar fuori le unghia e mettere del pepe sotto al culo di qualche dirigente Enel ….. Che sinceramente non vorrei più veder seduto al suo posto….. Oggi da libero cittadino assumendomi tutte le responsabilità nel mio piccolo inizierò la mia guerra ….. Voglio far sapere al mondo intero la nostra situazione attuale ….. Voglio che tutti sappiano che forse chi sta al vertice di certe istituzioni forse e dico forse sarebbe meglio stesse in mezzo alla strada a spalar neve…. Sempre che abbia le capacità almeno per quello.

Dino Cerqueti 20/01/2017 Cellino Attanasio

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate