-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Giulianova, Branella chiede chiarimenti: ‘sgambettamento cani a parenti del consigliere?’

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 13:45

Giulianova. “Corrono voci che il progetto del parco ‘sgambamento cani’ sia pronto e anche sponsorizzato. Si dice anche che sia già destinato. Sono certa che queste siano soltanto voci, ma vorrei una smentita, non vorrei dover scatenare una guerra ‘nel parco’ . Se ci sono consiglieri ‘incaricati’ che hanno parenti che vendono articoli per animali, sono avvisati che questo parco sarà sotto controllo. Niente conflitti d’interesse oppure si dimetta la consigliera incaricata al quartiere Annunziata”.

Parole taglienti quelle che la presidente di Unica Beach, Giusy Brannella, ha scritto su facebook per fare chiarezza e chiedere spiegazioni in merito al progetto di area sgambettamento cani nel parco dell’Annunziata.

“Sono preoccupata dato che la consigliera incaricata al quartiere è proprio parente dei proprietari di un negozio per animali. Spero che le voci siano infondate. Strano che un quartiere così ostile alla spiaggia per cani, non si preoccupi di un parco per cani”.

Così rincara la dose Giusy Branella che annuncia di rifiutare al progetto di pet therapy in spiaggia se l’area individuata sia ancora quella tra gli stabilimento Dino’S e Costaverde nella parte nord della città. Per 27 metri di spiaggia è pronta a rinunciare e presentare il suo progetto altrove ma Unica Beach non si tirerà indietro per l’area sgambettamento cani nel Parco del quartiere Annunziata. Area che, secondo alcune voci riportate dalla veterinaria, potrebbe essere assegnata ad un’associazione vicina alla consigliere PD del quartiere.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate