Giulianova, bivacchi e degrado alla stazione e al Parco Franchi FOTO

Giulianova. Il sottopasso ferroviario est e il Parco Franchi (Bambinopoli) sono ormai diventati zona franche per senzatetto, stranieri, ubriachi e in alcuni casi, piccoli spacciatori.

Gli interventi messi in pratica fino ad ora non sono abbastanza e i cittadini insorgono pubblicamente e sui social network contro la situazione di degrado in queste due importanti zone della città.

Da questa mattina circolano le foto (a destra) su facebook del sottopasso ferroviario, da poco ripulito dalla Giulianova Patrimonio, trasformato in dormitorio. All’interno, infatti, anche grazie al cancello che pare sia lasciato aperto tutta la notte, alcuni persone trovano riparano. I cittadini sono preoccupati e si domandano cosa possa accadere nei mesi invernali con temperature più rigidi e meno spazi in cui bivaccare.giulianova sottopasso dormitorio

Situazione ancora più sconcertante, intorno all’1 di questa mattina, al Parco Franchi, dove è intervenuta un’ambulanza (foto in alto a sinistra. Alcuni stranieri che vivono lì ormai da mesi, in preda ai fumi dell’alcool, non riuscivano a reggersi in piedi. Uno in particolare perdeva sangue e aveva ferite sul volto, causate o da una rissa o da una caduta.

I quatto dopo esser stati soccorsi e medicati, sono stati allontanati, momentaneamente, dal Parco.

Alcune mamme con i loro bimbi sono fuggite via dello spavento (ndr, fortunatamente poche per fortuna perché in orario scolastico) per una situazione che si potare da tempo, nonostante gli sgomberi della Polizia Municipale e gli arresti dei carabinieri.