Pescara, la denuncia di Forza Italia: “Affissioni elettorali abusive del Pd”

“Decine di strade di Pescara tappezzate dalle affissioni abusive per le elezioni politiche del 2018 per pubblicizzare l’evento dal titolo ‘L’Abruzzo al Governo con Luciano D’Alfonso’, con la firma autografa in calce, a partire da via Cavour e dalle aree antistanti la scuola media Mazzini a via Fonte Romana di fronte alla scuola media Carducci”.

È quanto ha formalmente denunciato, con un esposto inviato al Comando della Polizia municipale, il Capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale Marcello Antonelli, chiedendo “l’immediata copertura delle affissioni o la loro rimozione e soprattutto sollecitando l’attivazione di controlli serrati per costringere tutti i partiti a rispettare la legge, senza scorrettezze né irregolarità”.

“Chi si candida a guidare il Paese”, chiosa Antonelli, “dev’essere il primo a osservare un comportamento irreprensibile, e invece, il ricorso a mezzucci di basso livello, come in questo caso, sono degni di una campagna elettorale per un Consiglio condominiale al massimo”.