Pescara, morte Carlini: condanna a 11 per violenza sessuale e aggressione

Pescara. Condannati entrambi gli imputati nel processo sulla morte di Anna Carlini, la donna pescarese di 33 anni, affetta da problemi psichici, morta nell’agosto 2017 sotto il tunnel della stazione ferroviaria di Pescara, dopo essere stata violentata.

Il tribunale collegiale di Pescara ha condannato a 11 anni e 6 mesi di reclusione Nelu Ciuraru, per violenza sessuale e omissione di soccorso aggravata, e a due anni Robert Cioragariu, accusato soltanto del secondo reato.

Il pm Rosangela Di Stefano aveva chiesto 14 anni per Ciuraru e 3 anni per Cioragariu. Le motivazioni della sentenza saranno rese note il prossimo primo febbraio.

OFFERTA PUBBLICITA' SU CITYRUMORS
Massima visibilità minimo investimento!
PACCHETTO RILANCIO € 500
Cosa include il pacchetto:
  • 8 Articoli Pubbliredazionali (1 a settimana) pubblicati per promuovere la tua attività, con titolo, 8 foto, testo a vostra scelta, e link ai tuoi social, o sito.
  • Condivisione social degli 8 articoli su Facebook di cityrumors (con oltre 100 mila followers).
  • Banner 1 mese a rotazione sopra questo riquadro.
Clicca qui per vedere quanti lettori ha CITYRUMORS
Il tuo banner e i tuoi articoli in un mese possono avere fino a 2 milioni di visualizzazioni!!
Che aspetti?
Chiama il 329.21 800 54
o scrivi a domenico@cityrumors.it