-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, molesta due ragazzine e cerca di accoltellare l’uomo che le difende: arrestato

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 27 Maggio 2019 @ 13:45

Pescara. Un cittadino albanese è stato arrestato dalla polizia di Pescara dopo che aveva cercato di accoltellare il passeggero di un bus intervenuto in difesa di due ragazze che stava molestando.

L’albanese, 62 anni, è stato trovato in possesso di un taglierino,che gli e’ stato sequestrato. I poliziotti hanno ricostruito i fatti accaduti accertando che l’uomo appena sceso dall’autobus, aveva cercato di colpire con il “cutter” un passeggero dello stesso mezzo urbano il quale, accortosi che stava importunando due ragazzine, era intervenuto in loro difesa, scatenando la reazione dell’albanese che dapprima lo minacciava di fargliela pagare e, appena giunti a destinazione, passava alle vie di fatto, brandendo il taglierino e cercando di colpirlo senza, fortunatamente, riuscirci.

I poliziotti della Squadra Volante lo hanno tratto in arresto per resistenza nei loro confronti, in concomitanza con il tentativo di lesioni e le minacce verso l’uomo intervenuto in aiuto delle due minorenni. L’Autorità Giudiziaria ha disposto l’udienza di convalida per questa mattina.

Le ragazzine molestate non sono state identificate perché si sono allontanate dalla zona terminal bus subito dopo essere scese dall’autobus urbano.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate