-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, Coronavirus: come richiedere gli aiuti economici-TUTTE LE INDICAZIONI

Ultimo Aggiornamento: sabato, 4 Aprile 2020 @ 13:03

Pescara. Si potrà fare domanda da lunedì, ma è già attivo un numero telefonico per chiedere informazioni sui contributi economici che il Comune di Pescara metterà a disposizione delle famiglie, grazie ai fondi del Governo, per fronteggiare la crisi dettata dal Coronavirus.

Già da oggi è possibile chiedere informazioni contattare il numero 085/4283200: oggi dalle 15 alle 19 e domani  dalle 10 alle 14 e dalle 15 alle 19. Ben 25 operatori saranno disponibili per le risposte. Si possono acquisire tutte le informazioni utili per la compilazione dei moduli, che saranno da domani disponibili anche sul sito del Comune di Pescara (www.comune.pescara.it)

Da lunedì 6 aprile lo stesso numero potrà essere contattato per acquisire le domande da parte di chi non potrà utilizzare l’invio telematico.

Dal momento della pubblicazione dell’avviso, ci sono 3 giorni di tempo per presentare le domande, seguendo la procedura online sul sito del comune.

Per tutte le informazioni potete visitare questo link: http://www.comune.pescara.it/internet/index.php?codice=1050

Sono tre le tipologie di aiuti disposti:

  • pacco alimentare consegnato da protezione civile;
  • borsellino elettronico;
  • buoni spesa cartacei nominali (che potranno essere spesi nei negozi che aderiranno all’avviso e che saranno poi elencati)

Chi ne ha diritto?

  • persone che già sono inserite nel Pis – Pronto Intervento Sociale o che hanno un reddito Isee non superiore a 8mila euro annui
  • persone che hanno l’assistenza domiciliare ed educativa domiciliare, sempre con Isee non superiore 8.000 euro
  • donne vittime di violenza e in difficoltà economica
  • lavoratori con attività sospese dalle normative di emergenza e senza altri redditi
  • cittadini in gravi difficoltà economiche
  • Lavoratori dipendenti, autonomi e parasubordinati in situazione improvvisa di difficoltà, purché in nuclei familiari senza altri redditi e con depositi bancari inferiori a 5.000 euro e che non abbiano nel proprio nucleo famigliare soggetti che percepiscono redditi da lavoro autonomo, dipendente o pensioni di importo superiore ai 780 euro.
  • Chi riceve reddito di cittadinanza, Rei, Naspi, Pensione, Cig può fare domanda ma ad una condizione: solo se i contributi che ricevono sono inferiori alla somma stanziata dal Comune
    (Esempio 1: famiglia di tre persone, con RdC di 300€ al mese, non può fare domanda, perché il Comune stanzia per 3 componenti 290€ al mese;
    Esempio 2: Famiglia di 3 persone con RdC di 200€, può fare domanda e il Comune darà 90€ per la spesa)

A quanto ammonta il buono spesa?

Varia a seconda del numero dei componenti del nucleo familiare;

se sono presenti bambini sotto i 2 anni ci sarà una maggiorazione di 50 euro

Importi:

  • Un componente: 150€
  • 2 componenti: 220€
  • 3 componenti: 290€
  • 4 componenti: 360€
  • 5 componenti: 430€
  • 6 o più componenti: 500€

 

 

Per usufruirne bisognerà presentare domanda online attraverso un apposito modello che nelle prossime ore sarà disponibile sul sito www.comune.pescara.it

Diversi i requisiti necessari per poter ricevere gli aiuti, tra i quali:

  • essere già inclusi nel Pronto Intervento Sociale
  • non avere un reddito Isee superiore a 8mila euro annui;
  • usufruire dell’assistenza domiciliare ed educativa domiciliare.

Tra le catego

  • donne vittime di violenza e in difficoltà economica;
  • lavoratori con attività sospese per decreto governativo e senza altri redditi;
  • cittadini in gravi difficoltà economiche.

A seconda della composizione del nucleo famigliare, verranno concessi:

  • 150 euro per nucleo di una singola persona;
  • 220 euro per due;
  • 290 euro per tre;
  • 360 euro per quattro;
  • 430 euro per cinque;
  • 500 euro per sei o più persone.

Inoltre, a bambino con meno di 2 anni saranno assegnato ulteriori 50 euro.

 

 

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate