Maltempo, ora è allerta ghiaccio e buche nel pescarese FOTO

Pescara. Passata la nevicata, ora è il ghiaccio a fare paura alla provincia di Pescara. Ma le lastre ghiacciate non sono l’unica insidia sulle strade.

 

Con le temperature sottozero dalla scorsa notte e la neve che, dopo essere caduta abbondantemente, le gelate risultano il pericolo principale sull’asfalto e sui marciapiedi, alimentate anche dal vento.

I Comuni si stanno attrezzando e diramano bollettini sulla viabilità. Situazione sotto controllo a Spoltore, dove questa mattina è stato attivato il Centro Operativo Comunale, attivo 24 su 24 al numero 085/4961845 per segnalare emergenze: nelle prossime ore sono programmati nuovi interventi di spargimento sale sulle strade. “Tutte le strade del nostro comune, al momento, risultano percorribili e non si registrano situazioni di criticità”, riferisce il sindaco Luciano Di Lorito, “lLe scuole resteranno chiuse anche nella giornata di domani”.

Medesima situazione a Montesilvano: “Abbiamo disposto la chiusura al pubblico dei parchi pubblici, dei giardini e del cimitero comunale per oggi e per la giornata di domani. E’ stato attivato il Coc, che nel corso di tutta la giornata ha coordinato le operazioni di sgombero della neve e di assistenza alla popolazione”, spiega il sindaco Francesco Maragno, “Cinque le ditte al lavoro su tutto il territorio, suddiviso in altrettante macroaree che si stanno occupando delle operazioni di sgombero della neve. All’opera anche la Protezione Civile che ha garantito assistenza socio – sanitaria ai cittadini e  sta monitorando ed intervenendo con mezzi spargisale e lame spazza neve sulle strade maggiormente interessate”. Resta chiusa la riserva di Santa Filomena e anche domani le attività didattiche di ogni ordine e grado resteranno sospese. Attivi h24 per richieste e segnalazioni i numeri telefonici del COC: 085-4481216 e 085-4481326. Per eventuali comunicazioni o segnalazioni sono attivi i numeri del Centro Operativo Comunale: 0854481216 o 0854481326.

A Pescara, invece, l’attenzione è puntata ulteriormente sulle buche che, tra pioggia e neve, si sono formate a macchia d’olio sull’asfalto di tutta la città. “A fine mattinata, appena la neve ha smesso di scendere, è partita l’operazione di messa in sicurezza delle strade su tutto il territorio cittadino”, dice il vice sindaco Antonio Blasioli, Si tratta di interventi con asfalto a freddo e materiale stabilizzato”.

Diverse sono le situazioni sotto la lente. La principale è quella riscontrata in via del Ciurcuito. “A tale proposito”, aggiunge Blasioli, “abbiamo chiesto ai nostri uffici di avviare una verifica tecnica delle cause che hanno determinato i problemi che si sono manifestati sul tratto della strada riqualificato solo lo scorso aprile e che oggi ha diverse buche ed erosioni del mando di asfalto”.

La messa in sicurezza continuerà nei prossimi giorni su tutta la rete stradale. Interventi anche per la riviera sud e nord, con fresatura dell’asfalto esistente e rifacimento integrale dello stesso non appena le condizioni meteo lo consentiranno, presumibilmente inizio aprile”.