6.5 C
Abruzzo
lunedì, Agosto 15, 2022
HomeNotizie PescaraCronaca PescaraCoronavirus, Montesilvano: "No alle passeggiate con i bambini in strada"

Coronavirus, Montesilvano: “No alle passeggiate con i bambini in strada”

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 1 Aprile 2020 @ 17:57

Montesilvano. Mentre frenano i numero dei contagiati (e dei decessi) dal Coronavirus sul territorio di Montesilvano, il sindaco De Martinis interviene a tenere alta la guardia circa i divieti da rispettare per arginare l’emergenza.

Ogni giorno la polizia municipale affianca le altre forze dell’ordine nel controllare le strade, denunciando quotidianamente alcune persone.

“Ho come la percezione, però, che la cittadinanza abbia allentato la presa relativamente al rispetto dei divieti. Oggi più che mai è invece importante perseverare se vogliamo sconfiggere definitivamente questo virus infame”, ha spiegato il primo cittadino con un post su Facebook.

“Dai ieri, peraltro, circola una interpretazione da parte del Viminale per la quale sarebbe consentito di passeggiare con i propri bambini nei pressi delle proprie abitazioni”, prosegue Ottavio De Martinis, intervenendo a gamba tesa per stroncare l’iniziativa: “Trovo alquanto incosciente, quanto poco lungimirante, questa interpretazione che almeno sul mio territorio non verrà tollerata. Alla luce della mia ordinanza resta vigente quanto prescritto”.

“I bambini, una delle fasce più deboli della nostra popolazione, sono quelli che meno di tutti risentono di queste restrizioni e più di tutti riescono ad adattarsi”, conclude il primo citttadino, “Anziché ragionare in opportune passeggiate sfruttiamo questi momenti familiari per trascorrere con loro momenti all’insegna del gioco e della condivisione”.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'