-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Caos per un boato sulla riviera tra Pescara e Montesilvano: era un’operazione dei carabinieri

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 19 Novembre 2021 @ 13:50

Pescara. Caos e paura, ieri sera, tra i residenti della zona nord di Pescara e di Montesilvano.

Tanti automobilisti, poco prima delle 20, si sono ritrovati improvvisamente imbottigliati nel traffico sulla riviera nord del capoluogo adriatico, con le forze dell’ordine a bloccare i veicoli.

Poco dopo, un forte boato è stato sentito nel raggio di alcuni chilometri, gettando nel panico centinaia di famiglie, come testimoniato dal tam-tam sui social.

Fortunatamente, si è trattato soltanto della fase finale di un’operazione condotta dai carabinieri nel famigerato Ferro di Cavallo di Rancitelli, dove i militari hanno rinvenuto e sequestrato due ordigni artigianali durante un controllo.

Le “bombe” sono state fatte brillare dagli artificieri, in tutta sicurezza, sulla spiaggia libera e, subito dopo, il traffico è tornato alla normalità.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate