6.5 C
Abruzzo
mercoledì, Maggio 18, 2022
HomeNotizie PescaraCronaca PescaraMontesilvano: "Alla Stella Maris una Facoltà di Economia del Turismo"

Montesilvano: “Alla Stella Maris una Facoltà di Economia del Turismo”

Ultimo Aggiornamento: martedì, 18 Gennaio 2022 @ 17:53

Montesilvano. “Credo che l’idea dell’Amministrazione Comunale di Montesilvano di destinare il complesso della Stella Maris, una volta completata la ristrutturazione, a facoltà universitaria rappresenti credo la scelta più giusta e più idonea per la zona litoranea di Montesilvano”.

Così il presidente della Confcommercio di Pescara Riccardo Padovano che, da rappresentante di una associazione di categoria, esprime un giudizio positivo sulla eventuale collocazione culturale del complesso sito in viale Riviera Nord.

“È una scelta che darebbe non solo una immagine di riqualificazione urbana non indifferente, e servirebbe per mettere in risalto una delle opere del Dopoguerra, ma sarebbe all’ex Colonia Stella Maris nuovo lustro. Una scelta che da presidente di Confcommercio trova il mio plauso. Ma “, aggiunge Padovano. Perché non pensare ad una facoltà di Diritto ed Economia del Turismo e del Mare per una laurea triennale? Vorrei ricordare a tal proposito che ogni anno la la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Teramo organizza un Master di II livello (diretto dalla professoressa Elisabetta Rosafio) che è riservato ai laureandi di questo settore. Io credo che possa essere la scelta più azzeccata perché abbiano le attività legate al Mare e nel contempo le attività legate al turismo e allora quale migliore occasione per dare la possibilità ai nostri ragazzi di specializzarsi in dei settori che sono trainanti per la nostra economia. Sarebbe una delle poche facoltà in Italia con queste specializzazioni”.

“Penso che questa soluzione possa essere discussa e affrontata dagli organi decisori per rivitalizzare questa zona strategica di Montesilvano. Significherebbe dare lustro e prestigio alla riviera di Montesilvano, restituendo alla città questo edificio storico, anche grazie alla sinergia anche con l’Università di Teramo”.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'