Pescara, emergenza black-out: esposto in Procura

Pescara. Vertice domani in Comune con Pescara Energia ed Enel Sole, la società che dal 2017 ha assunto in appalto la gestione e manutenzione dei punti luce di Pescara, per l’emergenza blackout in città.

Al centro dell’incontro, che vedrà la presenza dell’assessore alle Società Partecipate Gianni Santilli e dell’ingegner Caruso, responsabile di Pescara Energia, c’è il numero eccessivo di disservizi che si continuano a registrare sul territorio alle prime gocce di pioggia, con continue interruzioni della pubblica illuminazione e interi quartieri, specie più a nord, che restano al buio per giorni.

“Oltre un centinaio di residenti, ormai stanchi ed esasperati, hanno sottoscritto un esposto inviato in Procura”, riferisce il presidente della Commissione alle Società Partecipate del Comune, Claudio Croce.

“Ora, mentre è evidente che quella pratica seguirà la propria strada, alla nostra amministrazione interessa risolvere il problema e capire perché dopo anni di investimenti ancora non si riesce a ritrovare il bandolo della matassa, e a cosa siano imputabili i disservizi denunciati”, conclude Croce, al termine dell’odierna seduta che ha visto la presenza dell’ingegner Caruso per Pescara Energia e dell’assessore Santilli.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.