Pretende casa e gioielli dalla madre: arrestato giovane di Pianella

Ultimo Aggiornamento: sabato, 4 Novembre 2017 @ 14:25

Pianella. Scappa da casa per le continue aggressioni, ma quando ritorna il figlio ha preteso l’intestazione e due anelli: in manette il 28enne.

I carabinieri di Pescara hanno arrestato, nella flagranza del reato di estorsione, un 28enne di Pianella (Pescara), che ha preteso dalla madre degli oggetti preziosi. Il giovane e’ stato bloccato grazie all’aiuto di un’amica della donna: e’ stata lei a chiamare i carabinieri per farli intervenire. L’episodio si e’ verificato in casa e non e’ il primo visto che gia’ in passato la madre del 28enne ha subito aggressioni verbali e fisiche dal figlio che chiedeva soldi e pretendeva di vedersi intestata la casa. La donna si e’ quindi sentita costretta, un paio di settimane fa, a lasciare la propria abitazione, dove conviveva con il figlio, ma nel momento in cui e’ rientrata si e’ verificato l’ennesimo litigio. Il giovane ha immediatamente cominciato a chiedere che gli venisse intestata l’abitazione e, non ottenendo quanto richiesto, ha costretto la madre a consegnargli due anelli in oro, nascosti in casa, e le ha sottratto il cellulare. Giunti sul posto, i carabinieri, coordinati dal capitano Claudio Scarponi, hanno proceduto all’arresto del 28enne, gia’ gravato da precedenti contro il patrimonio e con problemi di droga. Gli anelli sono stati recuperati.