-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, scuole chiuse per maltempo fino a lunedì. Verso lo stato di calamità VIDEO

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 0:04

Pescara. “Valuteremo il ricorso alla procedura per lo stato di calamità naturale, con tutto ciò che implica. Non vi sono stati danni alle persone, mentre altri eventuali danni dovranno essere stimati al termine di questi giorni”. Così il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, nel corso di una conferenza promossa al Centro operativo comunale (Coc) per fare il punto sulla situazione in città, interessata dall’esondazione del fiume e da allagamenti diffusi a causa del maltempo. Emergenza a cui si è aggiunto anche il terremoto con epicentro nell’Aquilano, distintamente avvertito in città.

“All’emergenza esondazione e maltempo si è aggiunto il terremoto – ha detto Alessandrini, affiancato da parte della Giunta comunale – e questo più che mai ci induce a mantenere i nervi saldi. Le previsioni meteo per i prossimi giorni non sono incoraggianti, ma dobbiamo dire che le criticità di Pescara non sono paragonabili a quelle di città limitrofe. Penso a Chieti, ma anche ad alcune realtà della provincia di Pescara con paesi isolati e sommersi dalla neve”.

“Non ci sarà l’intervento dell’esercito a Pescara perché ad oggi non se ne ravvisa il bisogno – ha aggiunto – C’e’, tuttavia, il bisogno di rientrare gradualmente verso la normalità. In primo luogo, tenendo sotto controllo questa emergenza esondazione, per cui, però, il sistema di prevenzione ha funzionato. Il fiume ha iniziato a esondare alle 5 circa, le golene sono state chiuse già alle 4:33 quando si sono accesi i semafori segnalando la situazione di allarme”.

Oltre all’esondazione del fiume e agli allagamenti, criticità in città si registrano per frane e smottamenti. Il vicesindaco e assessore alla Protezione civile, Enzo Del Vecchio, ha invitato gli automobilisti “ad avere un comportamento di guida accorto: le strade sono piene di buche, spesso poco visibili, e non possiamo intervenire nell’immediato”.

L’assessore allo Sport, Giuliano Diodati, ha annunciato che sono in corso verifiche su tutti gli impianti sportivi, tra cui lo stadio Adriatico ‘Cornacchia’, che domenica dovrebbe ospitare la gara di serie A Pescara-Sassuolo. “Gli impianti – ha detto – resteranno chiusi finche non completeremo le verifiche legate al maltempo e al sisma”.

Scuole chiuse domani anche in Provincia.

Scuole chiuse domani a Spoltore: nelle prossime ore si valuterà di estendere il provvedimento di chiusura anche per la giornata di venerdì 20 gennaio.

Scuole chiuse fino a venerdì a Pianella, Moscufo e Città Sant’Angelo.

Già disposta la chiusura fino a domani compreso a Penne e Montesilvano.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate