Guardiagrele, pubblicato l’avviso ‘Supporto all’Ufficio Usi Civici per lo smaltimento vecchie pratiche’

Guardiagrele. È stato pubblicato sul sito istituzionale del comune di Guardiagrele l’avviso per l’affidamento diretto, previa ricezione delle manifestazioni di interesse, del servizio di “Supporto all’Ufficio Usi Civici per lo smaltimento vecchie pratiche e disbrigo nuove pratiche”. Nello specifico l’avviso non presuppone la formazione di una graduatoria di merito o attribuzione di punteggi ed ha il solo scopo di acquisire disponibilità ed individuare professionisti in possesso dei necessari requisiti cui inviare richiesta di preventivo/offerta. Selezionati i soggetti idonei, si procederà con l’affidamento diretto di massimo 4 contratti. Tra le attività richieste ai professionisti l’espletamento di vecchie e nuove pratiche relative a procedimenti di legittimazione e affrancazione terre civiche e procedimenti di alienazione. Inoltre i professionisti, ove necessario, dovranno assicurare ore di presenza presso gli uffici comunali per la necessaria assistenza ai cittadini.

L’operatore economico interessato deve inviare la manifestazione di interesse unitamente alla dichiarazione del possesso dei requisiti, firmati digitalmente come disciplinato dal d.lgs 82/2005, esclusivamente a mezzo PEC all’indirizzo: comune.guardiagrele@pec.it entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 24 maggio 2021 indicando in oggetto: “_Supporto all’Ufficio Usi Civici per lo smaltimento vecchie pratiche e disbrigo nuove pratiche_”. Non saranno prese in considerazione e perciò automaticamente escluse dalla procedura diaffidamento le candidature pervenute dopo la scadenza.

«Ancora una volta dimostriamo quanto teniamo all’efficienza della macchina comunale” – spiega il sindaco Donatello Di Prinzio- “abbiamo dunque ritenuto necessario integrare nell’organico figure che possano snellire alcuni procedimenti amministrativi in modo da garantire risposte veloci e precise a chi si rivolge agli uffici per ogni specifica necessità». Anche l’assessore all’urbanistica Orlando Console, dal canto suo, ha ribadito l’importanza di inserire nuovi professionisti: «è fondamentale che le pratiche vengano analizzate e per farlo c’è bisogno di queste figure. Con questa manifestazione d’interesse portiamo avanti un lavoro di riorganizzazione degli uffici, obiettivo che ci eravamo prefissati, per rendere ancora più pronta e dinamica tutta la struttura comunale».