Chieti, nuovo tavolo del Commercio sul piano di riequilibrio

Sindaco e Pantalone: “Restituiremo respiro, sostenendo il settore a cui non sono mancati ascolto e fondi”

Chieti. “Con le associazioni di categoria c’è un dialogo aperto che non si chiuderà da parte dell’Amministrazione, quello del tavolo istituzionale del Commercio, che è stata una delle prime cose abbiamo voluto per agevolare trasparenza, confronto, concertazione sulle materie possibili – così il sindaco e l’assessore Manuel Pantalone – Abbiamo subito programmato per il 29 aprile una seduta tutta dedicata al piano di riequilibrio che verrà illustrato anche a loro, per gli aspetti che riguarderanno l’ambito commerciale.

Una richiesta di incontro a cui rispondiamo con i fatti, perché stiamo portando avanti un lavoro immane per fare in modo che il Comune ripiani i debiti accumulati negli anni. Lavoreremo in modo aperto e trasparente, mettendo in campo scelte e iniziative che la legge ci chiede e che ci consentiranno di restituire all’Ente e alla comunità capacità di programmazione, nonché un futuro di opere e servizi alla città e a tutte le sue categorie. Come Amministrazione sappiamo bene che la pandemia ha colpito duramente sia la nostra vita, causando morti e contagi in tutte le famiglie, sia la nostra economia, mettendo a dura prova la resistenza delle attività. Per questo abbiamo messo a disposizione oltre 100.000 euro da ottobre a oggi per sostenere il comparto e per questo faremo tutto ciò che sarà possibile fare per non far mancare ascolto, azione, condivisione e sostegno, anche in vista del piano di riequilibrio”.