-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Francavilla, strade dissestate in via Cattaro: le denuncia dei residenti e del consigliere Moroni

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 18:45

francavilla_quartiere_cattaro_strade_dissestateFrancavilla al Mare. “4 ottobre 2008, no non è una canzone di Lucio Dalla …. ma è la data in cui i residenti del quartiere via Cattaro hanno sollevato la questione del degrado delle strade di quartiere, che persiste a tutt’oggi”.

Così in una nota il consigliere di opposizione, nonchè consigliere provinciale, Franco Moroni, che aggiunge: “Ho verificato personalmente il segno della cura minima che il nostro Comune dovrebbe avere per tutto il suo territorio. Invece la pavimentazione stradale all’interno delle abitazione ex Ater in via Cattaro è un colabrodo di buche, voragini, insidie e avvallamenti in particolar modo in corrispondenza della linea della rete fognaria posta al centro stradale, che negli ultimi anni è stata ripetutamente danneggiata dalle piogge e dalla noncuranza. Queste gravi condizioni determinano non solo uno stato di degrado e disagi per gli abitanti del quartiere, ma in considerazione che i residenti sono in gran parte costituiti da anziani e taluni diversamente abili vi è una situazione concreta di pericolo giornaliero di percorribilità, oltre per i ragazzi che la girano con i mezzi a due ruote. Il problema delle strade, tra l’altro, è un problema che presenta evidenti ricadute di natura economica per le casse comunali, poiché, se qualcuno, com’è accaduto, subisce danni personali o al proprio mezzo a causa delle cattive condizioni della strada, è il Comune che deve risarcirlo. Acclarata – conclude Moroni – che l’incuria amministrativa nella manutenzione delle strade è un fenomeno che interessa tutta la città, ma si fa più evidente nei quartieri periferici, chiedo pubblicamente al Sindaco, quanto meno di rispondere al ripetuto appello dei suoi cittadini di via Cattaro e di risolvere al più presto tutti i problemi segnalati garantendo spazi percorribili, sicuri e accessibili a tutti”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate