-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Lanciano: crepe nelle scuole, il Blocco Studentesco esige sicurezza

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 0:31

Lanciano. In seguito alle numerose scosse sismiche che si sono verificate negli ultimi giorni, il Blocco Studentesco esige trasparenza sull’agibilità e sulla sicurezza degli istituti “Fermi – De Titta” e “Da Vinci – De Giorgio”, anche in seguito alla comparse di alcune crepe.

 “Ha dell’incredibile – afferma Domenico De Lucia, responsabile lancianese del Blocco Studentesco, in una nota – quanto st…a accadendo a Lanciano, dove, nonostante le scosse di terremoto verificatesi negli ultimi giorni e la comparsa di alcune crepe agli istituti “Fermi – De Titta” e “Da Vinci – De Giorgio”, non è stato effettuato alcun tipo di controllo da parte di nessuno, o è stato svolto in maniera quanto meno approssimativa, soprattutto per quanto riguarda le prime due scuole”.

 “La comparsa delle crepe – continua la nota – dovrebbe essere sintomo di una situazione per lo meno non agibile per gli studenti e tutto il corpo docente e non, ma a quanto pare nessuna istituzione scolastica ha ritenuto necessario adoperarsi per proteggere l’incolumità di tutti.”

 “Il Blocco Studentesco – conclude la nota – non può tollerare una situazione simile, in cui la salute degli studenti non è minimamente calcolata, e quindi continueremo senza sosta a sollecitare le autorità competenti al fine di assicurare un tetto sicuro per il diritto allo studio.”

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate