6.5 C
Abruzzo
venerdì, Agosto 12, 2022
HomeNotizie ChietiCronaca ChietiPadre e figlio arrestati per droga grazie al cane Bagheera

Padre e figlio arrestati per droga grazie al cane Bagheera

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 9 Marzo 2022 @ 19:26

Orsogna. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ortona, in collaborazione con i militari della stazione di Orsogna e un’unità cinofila antidroga del nucleo di Chieti, hanno arrestato padre e figlio di Orsogna in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Chieti: per entrambi l’accusa è concorso in detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

A fine febbraio il padre era stato arrestato per evasione dai domiciliari: stava scontando una condanna definitiva a 2 anni e 4 mesi per spaccio.

I carabinieri avevano trovato in casa un etto di marijuana, un bilancino di precisione e le classiche buste per confezionare le singole dosi. I due erano stati denunciati alla Procura della Repubblica di Chieti per concorso in detenzione di stupefacenti.

I militari hanno continuato le indagini accertando che la marijuana era di ottima qualità ed era destinata allo spaccio. La Procura ha quindi chiesto e ottenuto dal Gip l’applicazione della misura cautelare della custodia in carcere, eseguita questa mattina insieme a un’ulteriore perquisizione compiuta con l’ausilio del nucleo cinofili di Chieti con il cane antidroga Bagheera.

Il fiuto del cane ha permesso di trovare un etto di marijuana e 40 grammi di hashish oltre a 700 euro contanti che sono ritenuti provento dell’attività di spaccio.

 

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'