- EVO -

Covid-19, nuova organizzazione Drive In in provincia di Chieti

- SIDEBAR 1 -
Ultimo Aggiornamento: venerdì, 9 Luglio 2021 @ 1:46

Chieti. “Il volume dei tamponi eseguiti, fortunatamente assai bassi, ci porta a rimodulare la nostra organizzazione, perché non possiamo sprecare risorse”. Queste le parole del Direttore generale della Asl Lanciano Vasto Chieti Thomas Schael per spiegare la modifica delle giornate di apertura dei Drive in, dove è drasticamente calato il numero di utenti. Saranno attivi solo al mattino, dalle ore 8.00 alle ore 13.30, e con una configurazione a scacchiera così rappresentata:

Chieti lunedì, mercoledì, venerdì

- EVO -

Ortona martedì, giovedì

Lanciano lunedì, mercoledì, venerdì

- EVO -

Gissi martedì, giovedì

Sarà quindi sempre garantita la possibilità di eseguire un tampone, che, però, è necessario ricordarlo, il Servizio pubblico offre gratuitamente solo per l’accertamento di un probabile contagio, e non per finalità di tipo diverso.

- EVO -

“Non possiamo porre a carico della Asl un test che serve per ottenere il green pass richiesto per viaggiare o partecipare a eventi – aggiunge Schael – . Abbiamo il dovere di garantire sicuramente la salute pubblica, e a tal fine l’offerta aziendale per la vaccinazione è talmente ampia che per accedere e immunizzarsi basta solo volerlo, ma non possiamo andare oltre perché abbiamo anche il dovere di utilizzare correttamente le risorse assegnate. I 9 milioni di euro già spesi nel 2021 per i tamponi sono una cifra importante, ma lo è stata altrettanto la finalità di individuare e isolare tempestivamente i casi di positività. Abbiamo ora il dovere di continuare ad assicurare i test ottimizzando la nostra organizzazione, così come doveroso è il ringraziamento all’Arma dei Carabinieri, ai Colonnelli Salvatore Falvo e Alceo Greco per la preziosa attività svolta a Vasto”.

-- ALTRE NEWS 0 --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -

Notizie Correlate